Bike Check – La Devinci Wilson 29″ di Francesco Colombo

 
Vi presentiamo di una chicca da downhill che non sta passando inosservata, è la nuovissima DEVINCI WILSON 29er di Francesco Colombo, atleta del Team AB Devinci Italy nonché uno dei top rider della downhill italiana come dimostra il tricolore sulla manica.
 
Durante il terzo round del Circuito Gravitalia abbiamo passato con lui del tempo per vedere e conoscere da vicino la nuova DEVINCI WILSON con ruote da 29 pollici! È una bicicletta ancora in fase di sviluppo quindi alcuni dati geometrici non siamo in grado di darveli, ma a quanto pare molto presto avremo la versione definitiva e in commercio!
 

 

La Devinci Wilson 29″ di Francesco Colombo

 
Ma vediamo da vicino il suo mezzo da gara, la Devinci Wilson 29″ del Team AB Devinci.
 
Poche settimane prima della seconda gara di Coppa del Mondo di Fort William gli atleti del Team AB Devinci Italy hanno ricevuto le nuove Devinci Wilson da 29” con cui affronteranno il proseguo della stagione. In realtà i ragazzi avevano già corso, dopo pochissimi giorni dalla consegna, la gara di Gravitalia a Monte Amiata (Gr) pur sapendo che il test più severo, e il momento per presentare la nuova bici, sarebbe stato senz’altro la prestigiosa gara Scozzese.
 

 

telaio

La Wilson 29” si presenta con un telaio elegante con geometrie ed angoli appositamente studiati per la nuova sezione di ruote, non è una 27,5 adattata è un vero e proprio nuovo progetto. Oltre alle geometrie sono anche cambiate alcune misure dei componenti, l’ammortizzatore è diventato metrico con una lunghezza di 250×75, la biella che collega l’ammortizzatore al link è ora più lunga e il mozzo posteriore è diventato da 157.
 


 
Il telaio DEVINCI WILSON utilizzato da Francesco è in taglia M ed è realizzato in alluminio ad eccezione della parte superiore del carro che è in carbonio.
 

Ruote

Cerchi Formula in alluminio, modello Linea G da 29 pollici, 32 raggi per ruota incrociati in terza. Canale interno da 30mm
Francesco monta copertoni Schwalbe Magic Mary, mescola ADDIX Soft, larghi 2.35. Qui a Frabosa Soprana la pressione di gonfiaggio è settata a 24 psi per la ruota anteriore e 28 per quella posteriore.
I Magic Mary vengono utilizzati molto spesso da Francesco, li ritiene un modello abbastanza universale per terreni che non presentano particolari condizioni.
 

 

Freni

Sta proseguendo lo sviluppo dei nuovi freni Formula CURA a 4 pistoncini, qui in foto li vedete grezzi in quanto ancora in stato prototipale. Sono accoppiati con i nuovi dischi entrambi da 203mm di diametro.
 

 

Forcella

La forcella utilizzata è anch’essa Formula, modello Nero R. È una forcella standard, senza particolari customizzazioni in quanto sviluppata anche grazie al suo aiuto. La Nero R ha un lato idraulico con doppia regolazione per la compressione, alte e basse velocità, e controllo del ritorno. Dal lato aria è equipaggiata con il sistema 3Air, composto da tre camere per l’aria che lavorano simultaneamente (positiva, negativa, controllo progressività)


 

Ammortizzatore

Extreme Shox Arma con molla da 350libbre fatto interamente in Italia, e con un tuning custom per in carro della Devinci Wilson 29.
 

 

comandi

Attacco manubrio Chromag, manubrio della stessa marca, diametro 35mm e larghezza 780mm. Francesco per scelta ha il manubrio in alluminio.
Sella e reggisella Chromag .
I pedali utilizzati sono i nuovi CrankBrothers Mallet DH.


 

Guarnitura e cambi

Guarnitura e guidacatena E-Thirteen, pedivelle da 165mm e corona con 32 denti.
Cambio SRAM X0 gabbia corta, abbinato ad una cassetta da 7 rapporti 10-24.
 

 
Grazie Francesco Colombo per la disponibilità e auguri per il proseguo di stagione!
 
Testo e foto: Matteo Pedrech
Foto in action: Bulk Media / Gravitalia

Seguici, metti MI PIACE alla pagina Facebook MTBTECH.IT –> facebook.com/mtbtech.it