Vi presentiamo oggi la nuova arma da downhill del vincitore uscente del Circuito Nazionale Gravitalia 2018, Loris Revelli.
Loris corre quest’anno con il nuovo team Cingolani, partner Trek, ed è proprio l’azienda californiana che ha dotato Loris del mezzo tecnico, la Session 9.9.
 

Bike Check – la TREK SESSION 9.9 di Loris Revelli


 
Ma vediamo da vicino il suo mezzo da gara, la Trek Session 9.9 del Team Cingolani.
 

 

TELAIO


La TREK Session 9.9 adotta un telaio full carbon OCLV Mountain con telaio principale InTension, foderi OCLV, Carbon Armor e sospensione posteriore a quadrilatero Full Floater.

Il passaggio cavi interno consente di mantenere pulizia e ordine, anche esteticamente. Come in tutte le TREK è presente il sistema EVO Link in carbonio HexMC con Mino Link, che permette id variare l’angolo di sterzo di 1/2° semplicemente girando l’eccentrico posizionato sulla biella dell’ammortizzatore. Questo modello destinato alla downhill è dotato di attacco ISCG, mentre l’escursione della ruota posteriore è di 210mm.
 

 

RUOTE


Cerchi E*13 LG1 RACE CARBON da 29 pollici di diametro. Cerchi interamente in carbonio, larghezza 31mm e profilo hook-less.
I copertoni in foto sono dei Schwalbe Magic Mary, mescola ADDIX Soft, il montaggio può variare con gli altri modelli di Schwalbe in base all’esigenze, alle condizioni e alla tipologia della pista.
 

 

FRENI


Formula CURA a 4 pistoncini, accoppiati con i nuovi dischi entrambi da 203mm di diametro.
 

 

 

FORCELLA


La forcella utilizzata è la Ohlins TTX Dh Race, dotata di steli da 38mm di diametro e paraoli SKF custom. Grazie alla misura boost 20*110 è possibile montare gomme (da 29 pollici) fino a 2.6 di larghezza, inoltre è possibile scegliere fino a 4 offsett delle piastre: 46, 50, 54 e 58 mm.
Questa Ohlins TTX Dh Race è composta da tre camere: camera positiva (la camera principale), camera negativa e la Ramp Up Chamber (ovvero camera di progressività), così da essere personalizzata dal pilota fino al minimo dettaglio.
 

 

AMMORTIZZATORE


L’Ohlins TTX 22M Trunnion di Loris Revelli adotta una taratura customizzata per meglio adattarlo al link della Trek Session e in base al suo stile di guida.
 

 

COMANDI


Attacco manubrio Renthal lungo 50mm e manubrio anch’esso Renthal in alluminio da 800mm rise 30.
Sella Bontrager.
I pedali utilizzati sono i CrankBrothers Mallet DH.
 

 

 

 

GUARNITURA E CAMBI


Guarnitura e guidacatena E-Thirteen, pedivelle da 165mm e corona con 28 denti.
Cambio SRAM GX gabbia corta, abbinato ad una cassetta da 7 rapporti 9-21.
 

 
Grazie Loris per la disponibilità e auguri per il proseguo di stagione!
 
Link al sito Trek: www.trekbikes.com
 
Testo e foto: Matteo Pedrech

Seguici, metti MI PIACE alla pagina Facebook MTBTECH.IT –> facebook.com/mtbtech.it