RACE INSIDER – DH World Cup a Fort William con Loris Revelli

Martedì sono partito insieme al mio meccanico Andrea Gotti per raggiungere la località scozzese di Fort William e prendere parte alla seconda tappa della Coppa del Mondo UCI di Downhill, il giorno seguente raggiunto il campo gara abbiamo allestito il paddock. Giovedì ho ufficializzato la mia partecipazione alla gara firmando l’iscrizione e, insieme al team, ci siamo cimentati nella consueto giro a piedi sul percorso. Il track walking è molto importante per imparare e vedere le linee da prendere poi in gara, permette di osservare da molto vicino ogni singola curva, ogni singolo ostacolo, sasso o roccia presente. È una situazione quasi mistica, religiosa, dove tutti cercano di scoprire qualcosa in più degli altri, dove con gli occhi si rubano secondi in vista delle manche successive.
 

 
Ero carico, Fort William mi è sempre piaciuta come pista, particolare, veloce, ma allo stesso tempo molto insidiosa.
 
Il clima scozzese ha espresso tutta la sua inclemenza: freddo, pioggia e nebbia ci hanno accompagnato per tutta la giornata. La pista, rispetto alle precedenti annate, restava quasi totalmente invariata tranne un tratto nel bosco leggermente modificato.
 

 
Venerdì sono iniziate le prove libere, mi sentivo bene e il mio feeling con la bici era ottimo anche grazie ad alcuni aggiustamenti all’assetto per adattarlo al meglio alla pista scozzese bagnata dalle abbondanti piogge. Sabato sono nuovamente tornato a provare ed ho dato seguito ad un’altra ottima prestazione malgrado le condizioni climatiche costantemente avverse, ma questo fa parte della downhill!
 

 
In fase di qualifica sono partito molto bene con l’obiettivo di firmare un ottimo tempo e giocarmela in finale ma un minuto dopo la partenza ho forato la gomma posteriore. Nel tratto finale pianeggiante con la gomma a terra ho dato l’impossibile per salvare il tempo, ma non riuscivo a far scorrere la bici e a chiudere salti e ciò mi ha precluso la possibilità di rientrare nei primi 60 rider che avrebbero preso parte il giorno seguente alla gara. 🙁
 

 
Anche se amareggiato, chiudo questo sfortunato capitolo per potermi concentrare sulla prossima tappa di Coppa del Mondo a Leogang che si terrà 8/9 Giugno.
 
Testo: Loris Revelli
Foto: @moonhead_media

Seguici, metti MI PIACE alla pagina Facebook MTBTECH.IT –> facebook.com/mtbtech.it