-COMUNICATO STAMPA-

Dainese e Canyon Factory Racing insieme per le stagioni 2018 e 2019

Dainese ed il team Canyon Factory Racing, squadra di punta del panorama mountain bike internazionale, annunciano la Partnership per le stagioni agonistiche 2018 e 2019 della Coppa del Mondo UCI di Downhill e della Enduro World Series.

Troy Brosnan, Mark Wallace e Kye A’Hern gli atleti che, indossando i prodotti della linea HG, gareggeranno nel Downhill protetti anche dalle ginocchiere Armoform e dalla pettorina Rhyolite. Nella EWS vedremo Ines Thoma, Joe Barnes, Florian Nicolaï e Dimitri Tordo competere con protezioni Dainese come le ginocchiere Trail Skins 2.

È per tradizione infatti che Dainese utilizza i campi di gara per ricercare e sviluppare i nuovi prodotti, mettendo il proprio reparto di R&D al servizio dei migliori atleti al mondo.

“Siamo molto felici di essere partner del team Canyon Factory Racing” dichiara Marco Pastore, direttore Racing Dainese, “Sin dal primo incontro abbiamo scoperto di avere molto in comune in quanto a mission, tecnologia, innovazione e soprattutto passione per questo sport. Dainese è fiera di confermare il suo impegno a lavorare assieme all’eccellenza del settore e di supportare con i suoi prodotti gli atleti del team Canyon Factory Racing.”

La maglia è costruita al 100% in materiale tecnico, con fit atletico e look pulito; l’elastico sul polso permette alla manica di non offrire resistenza all’aria durante la discesa. È stata sviluppata ad hoc per le competizioni, tenendo conto delle necessità specifiche dei biker della Coppa del Mondo di Downhill, sempre alla ricerca della massima performance.

I pantaloni HG 1 Pants, specificatamente concepiti per il Downhill, combinano resistenza, elasticità e comfort. L’elasticità e la massima resistenza all’abrasione sono offerti dall’utilizzo dei tessuti Ripstop e SuperFabric®. L’applicazione di microsfere in ceramica diretta sul tessuto rende questo pantalone ancora più particolare e resistente alle sollecitazioni più estreme.

Gabe Fox, team manager di Canyon Factory Racing, sottolinea l’unità di intenti dei due marchi: “Sia Canyon che Dainese sono orgogliose di quello che producono e attribuiscono grande valore alla tecnologia e al design. Sono quindi due brand complementari che vanno a formare naturalmente una grande accoppiata.”

In gara, Brosnan, con il supporto tecnico di Dainese, punta senza mezzi termini al successo in Coppa del Mondo e ai Campionati del Mondo. Wallace e A’Hern hanno rispettivamente come obiettivo la conferma e il debutto tra i top rider della disciplina.

Thoma, Barnes, Nicolai e Tordo parteciperanno alla Enduro World Series e aspirano a migliorare i già ottimi piazzamenti ottenuti nel 2017.