-COMUNIVATO STAMPA-

Da non perdere sabato lo spettacolo in diretta da Lošinj su Red Bull TV

La Coppa del Mondo Downhill 2018 prende il via questo fine settimana. Come accaduto per i colleghi impegnati nel circuito XCO, da sabato (diretta dalle 14.45 su Red Bull TV) i piloti della DH cominceranno la caccia al titolo di re e regina mondiale della discesa da una sede inedita.

La pittoresca isola croata di Lošinj (Lussino in italiano) al largo della costa adriatica promette di offrire una sfida mai vista per i campioni del fuoristrada. L’inedita pista tra radici e rocce (ce ne sono parecchie), sarà la più corta dell’anno. La rampa di lancio offrirà ai funamboli della discesa mondiale una vista sull’oceano mozzafiato prima di lanciarsi ad altissima velocità in una brutale raffica di pietre. L’ultima parte del percorso comprende una sezione urbana attraverso le strade e i vicoli della città. È la prima volta per la Coppa del Mondo UCI e richiederà una precisione estrema.

I pronostici sia tra le donne che tra gli uomini sono aperti. In campo femminile la campionessa uscente è la francese Myriam Nicole, ma attenzione anche alla canadese Miranda Miller che ha conquistato la maglia iridata a Cairns a fine 2017. Entrambe saranno della partita. Tra le big in gara vanno citate anche l’inglese Tahnée Seagrave, che nella passata stagione ha vinto tre tappe, e l’australiana Tracey Hannah. La curiosità maggiore sarà rivedere in pista la “cannibale” Rachel Atherton dopo la scorsa sfortunata stagione a causa di un infortunio. Nel 2016 riuscì nell’impresa storica di aggiudicarsi tutte e 10 le prove in programma della World Cup. In che forma si presenterà in Croazia?

Anche tra gli uomini ci sarà bagarre. Il campione in carica, lo statunitense Aaron Gwin, è adatto a una pista rocciosa e breve come quella che attende il primo round. Dovrà vedersela in particolare con il sudafricano Greg Minnaar, che ha l’esperienza e la lucidità mentale per disegnare al meglio le linee su un percorso nuovo. Il due volte campione del mondo Loïc Bruni arriva con il morale alto, avendo vinto l’ultima e più importante corsa della stagione passata, ed è uno dei pochi ad aver già testato questo tracciato. Vorranno dimostrare di aver lavorato bene in inverno anche Troy Brosnan, Jack Moir, Dean Lucas e Loris Vergier. Al debutto tra gli elite vedremo i promettenti Finn Iles e Matt Walker. Danny Hart scenderà con una nuova bici e Remi Thirion è al ritorno da un infortunio. Lo show è assicurato.

Non perdere la diretta delle finali della prima tappa della DH UCI World Cup di Lošinj su www.redbull.tv sabato 21 aprile dalle 14.45.