CANYON LUX 2019


 
Canyon presenta oggi la nuova bi ammortizzata da crosscountry, stiamo parlando della Canyon Lux 2019, il modello racing di punta della casa tedesca.
 
Lanciato nel 2013, il modello LUX ha visto un notevole sviluppo con il passare del tempo per adattarsi alle nuove esigenze del moderno crosscountry, una bicicletta vincente fin dall’inizio nelle gare di coppa del mondo con Alban Lakata e alla Cape Epic con Robert Mennen e Kristian Hynek.
 
CANYON LUX 2019
 
Il nuovo frame è stato sviluppato proprio in campo gara grazie al team Canyon che ne ha portato avanti l’evoluzione per migliorarlo ulteriormente.
 
Gli obbiettivi di Canyon sono stati:

  • realizzazione di un telaio che pesasse meno di 2kg ammortizzatore compreso
  • agevolare gli atleti nel cambio tra hardtail e fullsuspension
  • realizzare un carro efficiente sia in pedalata che in termini di grip
  • incrementare le performance degli atleti, incrementando la confidenza ed il controllo.

 

AMMORTIZZATORE:

Il nuovo telaio prevede il fissaggio alto dell’ammortizzatore, adiacente alla tubazione orizzontale. Lo schema rimane a quadrilatero ma senza snodo tra i foderi superiori ed inferiori, sfrutta infatti la flessibilità del carbonio dei foderi superiori, Flex Pivot, accuratamente lavorati per questo scopo. Il travel è di 100mm.

Questo cambiamento ha donato alla Canyon Lux 2019 una nuova linea estetica molto più pulita e ha diminuito i punti critici di stress tra telaio ed ammortizzatore. Non meno importante la riduzione di peso, oltre ad un miglioramento generale della resa e delle performance.
 
CANYON LUX 2019
 
L’insieme carro-ammortizzatore gestiscono i 100mm di corsa a disposizione creando una curva di compressione mano a mano più progressiva, volendo dividerla ipoteticamente in terzi, la prima parte molto sensibile alle piccole asperità, la seconda più sostenuta per garantire stabilità e trazione alla ruota posteriore, mentre la terza molto progressiva per gestire gli ostacoli più significativi.
 
CANYON LUX 2019
 
Tutto nuovo il link è molto più leggero del precedente, è composto da bielle molto più piccole e da cuscinetti a sfere, riuscendo a risparmiare oltre 140g di peso rispetto al precedente.
 
CANYON LUX 2019
 

 

DETTAGLI DEL TELAIO:

 
Peso dei telai:
CANYON LUX 2019 CF SLX: 1662g (M)
CANYON LUX 2019 CF SL: 1852g (M)
 
Predisposizione per due portaborracce da 800ml nei telai di tutte le taglie.
 
Fissaggio pinza Flat-Mount: oltre ad una riduzione di peso, seppur minima, il fissaggio della pinza al fodero inferiore è necessario utilizzando la tecnologia flex-pivot, e migliora la frenata rimanendo quanto più indipendente rispetto al lavoro della sospensione.
 
Impact Protector Unit: il famoso blocco alla rotazione dello sterzo, per preservare il telaio in caso di caduta accidentale.
 
CANYON LUX 2019
 
Protezione batticatena in gomma lungo il fodero inferiore.
 
Le geometrie rinnovate della Canyon Lux 2019 vedono un Reach più lungo di 20mm (nella misura Media) rispetto alla precedente LUX mentre la lunghezza dei foderi è stata diminuita da 450 a 435mm. I montaggi prevedono ira un attacco manubrio più corto, da 80mm. Non meno importante è stato un abbassamento della serie sterzo, nella parte alta, di 10mm per realizzare in questo modo un setup ancora più aggressivo, contando sui 100mm di corsa per i telai LUX CF SLX, mentre aumenta a 110mm per i telai LUX CF SL, con il conseguente aumento di mezzo grado di sterzo. Questi ultimi sono più trail-oriented rispetto alla serie SLX.
 
CANYON LUX 2019
 
Reggisella telescopico stealth di serie in tutti gli allestimenti.
 
Guidacatena integrato al telaio, regolabile.
 

 
Passaggio cavi interno, anche per il reggisella telescopico.
 
Perno Quixle: leggerissimo e si smonta senza l’ausilio di attrezzi.
 
CANYON LUX 2019
 

ALLESTIMENTI:

CANYON LUX 2019

CANYON LUX 2019

Per maggiori informazioni: https://www.canyon.com/it/