Specialized Stumpjumper Evo Pro 29 – 2019

In questo giorni Specialized ha presentato la nuova Stumpjumper Evo Pro 29, non una comune trailbike ma una bicicletta pensata per quando “il gioco si fa duro” e per tutti quei bikers che tendono verso il gravity.
 
Specialized Stumpjumper Evo Pro 29
 
Geometricamente il telaio in carbonio ha un disegno asimmetrico (che ricorda le linee della Demo) e realizzato specificatamente per le ruote da 29 pollici di diametro. Mantengono discrezione e pulizia i passaggi cavi interni.
 
Specialized Stumpjumper Evo Pro 29
 
L’escursione di 140mm è gestita da un’ammortizzatore FOX DHX2 Performance Elite dotato di elemento elastico a molla, come ancor’oggi preferiscono la maggior parte degli amanti della discesa, mentre la forcella, sempre FOX, è una Float 36 Performance da 150mm di escursione.
 
Specialized Stumpjumper Evo Pro 29
 
SRAM Gx Eagle il gruppo, la versione “economica” dell’ormai famoso gruppo a 12 velocità Sram, dotato di pacco pignoni 10-50 e corona da 30t, montata su pedivelle da 170mm.
 
Anche i freni sono di casa SRAM, il modello più orientato alla discesa, i CODE RSC. pinze da 4 pistoncini ed entrambi i dischi da 200mm.
 
Specialized Stumpjumper Evo Pro 29
 
Troviamo ruote di pregio già di primo montaggio, cerchi in carbonio Roval hookless da 30mm di larghezza, entrambe da 28 raggi fissati a mozzi dalle battute allargate boost.
 

 
Terminano il cockpit il reggisella telescopico da 160mm con comando remoto, manubrio in alluminio da 800mm e attacco manubrio sempre in alluminio.

Il prezzo di vendita consigliato al pubblico è di 6.999€.