Test casco Smith Forefront 2

Conosciamo molti brand che si dedicano allo sviluppo di prodotti sempre più specifici per le più svariate discipline sportive e notiamo sempre più il fatto che alcuni tra i top riescano a coronare i loro sforzi realizzando oggetti atti a soddisfare sempre più le esigenze di noi appassionati. Smith, marchio con il quale abbiamo già avuto il piacere di collaborare testando di recente gli occhiali RUCKUS (www.mtbtech.it/test-occhiali-smith-ruckus) si conferma tra i top dei marchi che meglio strizza l’occhio ad una generazione giovane e trendy, che vive in un mondo di sport di tendenza quali mountain e road bike, mantenendo al tempo stesso un forte senso di individualità ed esclusività.
 
SMITH FOREFRONT 2
 
Oggi con noi, il casco SMITH FOREFRONT 2, evoluzione del modello precedente Forefront, sempre di destinazione allmountain.
 

COM’È FATTO

Lo SMITH FOREFRONT 2 è stato in buona parte aggiornato rispetto al vecchio modello. Presenta una calotta in materiale plastico ultraleggero Aerocore™.
 
SMITH FOREFRONT 2
 
Al suo interno la tecnologia Koroyd, caratterizzata da una costruzione a nido d’ape e usata in molti modelli di Smith, assicura una buona ventilazione interna e impedisce anche l’ingresso di insetti durante la corsa,o di detriti e oggetti contundenti in caso di caduta.
 
SMITH FOREFRONT 2
 
Il frontalino, sempre in materiale rigido, vanta tre regolazioni ben spaziate ed è fissato alla calotta tramite viti di metallo (in molti altri caschi queste sono in plastica a volte fragile) e nella posizione più alta il frontalino lascia lo spazio necessario ad ospitare un’eventuale mascherina. La parte posteriore di ampia sezione presenta molte bocchette di aerazione. Nella parte superiore è presente l’attacco per le ormai onnipresenti actioncam.
 
SMITH FOREFRONT 2
 
Al suo interno troviamo il sistema di sicurezza MIPS di seconda generazione, sistema rivolto in modo particolare all’assorbimento di urti rotazionali, una serie di imbottiture rimovibili e lavabili in materiale anallergico e morbido al tatto, il sistema di regolazione circonferenza a ghiera e una tradizionale chiusura a clip.
 
SMITH FOREFRONT 2
 
SMITH FOREFRONT 2 vanta certificazioni CPSC e CEEN1078 a garanzia di qualità e sicurezza.
 
SMITH FOREFRONT 2
 

IL TEST

Dello SMITH FOREFRONT 2 ho apprezzato la sua calzata direi molto precisa. Il comfort è di casa e anche dopo molte ore di utilizzo non crea alcun fastidio. Sono rimasto impressionato dalle poche imbottiture presenti al suo interno ma una volta indossato e messo alla prova ho percepito da subito che Lo SMITH FOREFRONT 2 non è un casco che affida la sua vestibilità alle imbottiture ma calza e aderisce alla nostra testa grazie alla precisione e alla lavorazione dell’intero supporto interno e alla consistenza dei materiali utilizzati.
 
SMITH FOREFRONT 2
 
La regolazione nella posizione più alta della visiera permette di ospitare occhiali o mascherina senza rischio di perderli o bisogno di riporli in altre posizioni meno pratiche.
Tutto è pensato, come vi anticipavo, per le nostre necessità!
 
SMITH FOREFRONT 2
 
Una volta indossato, aggredendo percorsi veloci e accidentati ho avuto la piacevole sensazione di indossare un casco confortevole e ben saldo. Il sistema MIPS al suo interno, che voglio ricordare essere il sistema attualmente più evoluto in merito alla dissipazione degli urti in caso di impatti, rende il casco leggermente “flottante” e questo lo rende ancor più confortevole al suo utilizzo.
Le ampie fessure di ventilazione e dissipazione calore sono abbondanti e ben dimensionate. Ho avuto modo di testarlo anche nelle giornate estive più calde apprezzandone le doti su questo aspetto!
 

VIDEO



 

CONCLUSIONI

Chi mi conosce di persona sa quanto punto alla sicurezza attiva e passiva. Elogio Smith per il suo impegno nell’offrire prodotti al top di qualità. Ritengo che il casco sia molto importante per la buona pratica di uno sport come il nostro e indossare materiale certificato e sicuro sia un dovere da parte di tutti. SMITH FOREFRONT 2 si colloca di sicuro tra i primi posti in fatto di prestazioni, qualità, comfort e sicurezza. È un casco di alta gamma con peculiarità che sorprendono con reali riscontri già dal primo utilizzo.
Il tutto in 380 grammi con ben 8 varianti colore dalle più stilose alle più sobrie per abbinamenti cromatici di tutto rispetto.
È un casco che consiglio fortemente anche a fronte di una spesa comunque impegnativa (230 euro di listino).
Ben fatto Smith!
 
Prezzo di listino 230.00€
 
 

Cosa non ci è piaciuto:
Prezzo impegnativo
Cosa ci è piaciuto:
Ergonomia e comodità ai massimi livelli
Qualità dei materiali ineccepibile
Buona ventilazione, anche nelle giornate molto calde

 
Link al sito SMITH: www.smithoptics.com/it/
 
 
Testo: Andrea Brunato
Foto: Andrea Brunato
 
Seguici, metti MI PIACE alla pagina Facebook MTBTECH.IT –> facebook.com/mtbtech.it

Matteo Pedrech