IL RITORNO DEL CIOCCO


 
Di recente siamo stati invitati nei pressi di Barga (LU) dallo staff di DOLOMEET che si sta prendendo cura di promuovere nel settore bike una perla turistica immersa nella nostra tanto amata e desiderata a livello planetario regione Toscana, IL CIOCCO.
 
Ma vediamo di introdurre brevemente la storia di quest’area attrattiva che da generazioni si dedica alla ricettività,focalizzando le proprie attività sullo sport.
 
Ricordiamo il Rally automobilistico del Ciocco e la Hell’s Gate, la gara di moto enduro.
La tenuta, che si estende per 600 ettari fino ai 1100 metri di altitudine nel mezzo della valle del fiume Serchio in provincia di Lucca, è un affascinante e misterioso angolo della Toscana incastonato tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco-Emiliano.
 


 
A pochi minuti si trova l’affascinante borgo medievale di Barga e a 40 km Lucca,città d’arte di fama internazionale.
All’interno della tenuta si può alloggiare in 3 lussuosi hotel, oppure si può scegliere tra altre due accommodation più basic, 28 appartamenti e 12 chalet immersi nel verde.
 
Non mancano i ristoranti come la Locanda alla Posta e la Taverna dello Scoiattolo, entrambi ambienti molto confortevoli e accoglienti.
Vi invitiamo ad andare a visitare il loro sito https://www.cioccobike.it/it dove troverete tutte le informazioni per ogni tipo di vacanza green vogliate fare.
 

 
Il Ciocco è un posto perfetto dove praticare sport. Troviamo il campo da calcio dal manto erboso, campi polivalenti da basket e tennis e una palestra in parquet.
 
Parlando di sport, veniamo ora alla parte che a noi più interessa.
 
Il Ciocco Bike Circle negli anni 90 è stato protagonista della storia della grande mountainbike e della downhill dove a competere ed a vincere ci furono nomi e volti che tutt’oggi solcano i sentieri e continuano a diffondere questo meraviglioso sport.
Ho avuto il piacere di conoscere di persona la campionessa mondiale downhill del 1991 Giovanna Bonazzi, una persona di grande cuore e spirito nonché ancora con un gran gran manico in discesa.
 


 
In una delle nostre risalite mi ha raccontato delle sue gesta atletiche e di come lei e gli altri atleti del tempo erano davvero pionieri della DH con bici dall’escursione di 30 millimetri, ruote lenticolari Tioga, appendici alle estremità di manubri strettissimi e telai che gelosamente conserva ancora ma che ormai sono sgretolati dall’usura del tempo.
 

 
Raccontava di come si vestivano al tempo gli atleti e le protezioni che usavano (lei usava le ginocchiere da pallavolo).
Con lei abbiamo rivisto proprio la ripresa televisiva fatta da Rai Tre dove apparivano nomi come Bruno Zanchi, John Tomac e lei si è rivista vincere proprio lì dopo quasi 30 anni… emozionante a dir poco.
 

 
Oggi Il Ciocco Bike Circle riparte con l’ambizioso obiettivo di lanciare sul mercato l’intera area offrendo ai biker nuovi stimoli, nuovi percorsi ed un calendario di eventi (Coppa del mondo di trial bike e Campionato Europeo appena svolti) trasformando la tenuta in bike resort con tutti i servizi e le comodità per soddisfare al meglio ogni tipologia di biker.
 


 
Tra i servizi troviamo:
Noleggio bici (anche elettriche) e attrezzatura
Istruttori qualificati
Tool station per piccole riparazioni
Deposito bici
Bike wash
 
Come percorsi ed attività Il Ciocco Bike Circle attualmente offre:

● Evolve Pump Track Dome:un’area pump track al coperto,illuminata, la più grande attualmente in Italia. 200 metri di curve paraboliche e gobbe per il divertimento e l’allenamento di tutti.

● Tracciato da Cross Country Olimpico ad anello ben segnalato da cartelli e mappe di ben 3,7km con 207mt di dislivello positivo costruito per ospitare competizioni anche a livello internazionale.

● Portandosi in quota (risalendo una strada forestale in gran parte asfaltata) dopo la Taverna Dello Scoiattolo troviamo una nuova linea chiamata Flow Trail, un percorso tecnico e divertente di circa 4 chilometri suddiviso in una parte natural ed una più flow ben lavorata che scende fino a ridosso della Locanda alla Posta, quartier generale di Bike Circle.
 

 

 

 
Difficile chiedere di più a fronte di così tanta offerta! Qui chiunque ha la possibilità di pedalare e vivere un’esperienza sorprendente con famiglia ed amici in un’area davvero suggestiva, dove ci si sente a casa,dove assaggiare prodotti locali, e dove incontrare uno strepitoso, cordiale e sempre professionale staff ti lascia a fine vacanza un segno di autentica esperienza vissuta.
 
Per tutte le informazioni:
Sito: https://www.cioccobike.it/it
Email: Info@cioccobike.it
tel: 0583719730
 
 
Testo e foto: Andrea Brunato
 
Seguici, metti MI PIACE alla pagina Facebook MTBTECH.IT –> facebook.com/mtbtech.it