CASCO SMITH FOREFRONT E OCCHIALI SMITH PIVLOCK OVERDRIVE

Il noto brand americano SMITH, ora facente parte dell’italiana Gruppo Safilo, noto per la produzione di occhiali e caschi di alta gamma, ci ha mandato in test un’abbinata di prodotti.

Si tratta del casco FOREFRONT e degli occhiali PIVLOCK OVERDRIVE.
Se il primo modello è dedicato prevalentemente ad un uso allmountain – enduro, il secondo ha una maggior polivalenza, a detta di SMITH.

Per sapere se è proprio così, li abbiamo provati per voi!

 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-17
 

COME SONO FATTI

CASCO SMITH FOREFRONT

La forma inusuale lo contraddistingue senza dubbio dalla massa, come anche questa colorazione arancione molto vivace.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-11
 
Ma la vera differenza la fa la tecnologia scelta per assorbire gli urti.

Su tutta la superficie sono disposti, affiancati tra loro, centinaia di piccoli tubi in co-polimero saldati termicamente l’uno con l’altro.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-8
 
Questo materiale si chiama Koroyd e sfrutta la “disposizione delle fibre” per garantire l’assorbimento degli impatti, e data la sua maggiore efficienza, permette uno spessore inferiore rispetto ad un classico casco con calotta in polistirolo, complice anche la costruzione in-mold della carcassa.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-20
 
La calzata è mantenuta salda da un classica fibbia se pur di alta qualità, nella parte posteriore è presente invece la regolazione della nuca registrabile in altezza ed ampiezza, mentre l’imbottitura anche se minimale ricopre in modo equilibrato la superficie interna.

test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-22

test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-21
 
Nella zona anteriore troviamo un frontino removibile e regolabile in due posizioni con 15 gradi di differenza l’una dall’altra.
 
Il FOREFRONT è predisposto per l’utilizzo con mascherine, preferite da molti enduristi, è presente di serie un attacco da installare nella zona posteriore per mantenere saldo l’elastico.
Per chi vuole immortalare le proprie avventure con la action cam, SMITH offre nella parte superiore un attacco standard GOPRO.
 

test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-9
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-12

 
In tutta la superficie sono presenti moltissimi fori di areazione, ben 21, e la tecnologia Koroyd ne amplifica la funzionalità.

Il casco testato è in taglia M ed il peso verificato si attesta a 308g.
Nella confezione è presente anche una comoda sacca portacasco.
 

OCCHIALI SMITH PIVLOCK OVERDRIVE

Gli occhiali SMITH PIVLOCK OVERDRIVE non riprendono la forma ipersportiva dettata dalle ultime tendenze ma sono caratterizzati da lineamenti classici e puliti seppur tecnologici.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-2

test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016
 
La montatura è in materiale composito TR90 formato da nylon e carbonio, e circonda le lenti in tutta a loro circonferenza.

Il nasello in gomma è regolabile in ampiezza su due misure prestabilite, le astine sono anch’esse rivestite in gomma, di tipo slide-on, per garantire tenuta anche in presenza di sudore.
 

test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-5
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-4

 
Tre le lenti nella confezione, un paio scure e polarizzate, un paio trasparenti ed un terzo paio rosa, tutte in policarbonato LTL.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016_l
 
Il peso si attesta a 32g.
Nella confezione è presente un comodo astuccio per il contenimento e la protezione degli occhiali e delle lenti.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-3
 

IL TEST

Spicca immediatamente la comodità della calzata del casco FOREFRONT , è avvolgente e le regolazioni sono di facile settaggio. La regolazione della nuca è salda anche dopo ore di utilizzo e gli inserti in gomma ne incrementano la stabilità.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-15
 
Altrettanto funzionale l’areazione, complice il sistema Koroid e gli ampi fori, anche nelle giornate più calde è garantito un ottimo passaggio d’aria.

Tutte le plastiche, sia della chiusura che della scocca del casco, sono di altissima qualità e lo si nota immediatamente al tatto e nelle funzionalità. Essendo un casco da allmountain – enduro abbiamo appurato con piacere la compatibilità nell’indossare le mascherine, maggiormente garantita anche dalla tenuta del supporto posteriore.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-19
 
Nella sostanza il FOREFRONT è più ampio nella zona posteriore e nella zona delle tempie per offrire più protezione se paragonato ai classici caschi da crosscountry o da strada. Tale surplus, coadiuvato ad un’ottima areazione, ci ha fatto apprezzare il casco anche per utilizzi riguardanti l’ambito crosscountry, sebbene sia presente in catalogo il modello OVERTAKE più specifico per questa destinazione d’uso.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-14
 
Gli occhiali se apparentemente sembrano più idonei ad un utilizzo casual per la forma estetica, nella sostanza sono dei veri e propri occhiali sportivi, leggeri, comodi e performanti.

Le tre tipologie di lenti disponibili sono di altissima qualità e su tutte risaltano quelle polarizzate scure per la loro proprietà che oltre ad eliminare i riflessi accentua il contrasto dei colori. Le altre due paia di lenti sono più adatte ad un utilizzo in ambienti scuri ad esempio nel sottobosco o se il mal tempo la fa da padrone.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-16
 
La montatura in materiale composito ha una forma che la rende ideale per visi medio grandi, la copertura e la protezione dall’aria sono molto buone anche per chi (come me che vi scrivo) indossa le lenti a contatto.
 
Durante l’utilizzo la stabilità degli PIVLOCK OVERDRIVE è mantenuta tale grazie al nasello regolabile e alle astine in gomma.
 
Abbiamo sostituito più volte le lenti sia per provarle sia per necessità durante certe uscite molto lunghe, la procedura è molto semplice e non ci sono ganci in materiale plastico che potrebbero rompersi con il passare del tempo. È sufficiente aprire il perimetro della montatura spostando l’astina verso l’alto ed è possibile sfilare la lente. Dopo aver montato quella nuova è necessario procedere nella maniera inversa, quindi abbassando l’astina si chiude la montatura e la lente rimane fissa nella propria sede.
 

test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-6
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-7

 
Casco e occhiali SMITH sono un’accoppiata di elevata qualità, per di più il casco ha un porta occhiali integrato che senza l’ausilio di ganci mantiene comunque salda la montatura in testa.

L’abbiamo trovato molto utile durante le salite più lente quando il caldo di questi ultimi mesi ci faceva letteralmente colare, posizionando gli occhiali sopra sul casco abbiamo potuto giovare di più aria sul viso senza temere di perderli.
 
test_smith_forefront_pivlock_overdrive_2016-23
 

CONCLUSIONI

SMITH ha badato alla sostanza e alla qualità, senza alcun dubbio, le soluzioni tecniche di alto livello ed i materiali raffinati li rendono oggetti ricercati in termini anche pratici.

Il casco non lascia alcun dubbio ad eccezione del fatto più puramente estetico che chiaramente è soggettivo. Allo stesso modo gli occhiali alcuni li preferirebbero con un’unica lente per motivi sia estetici che di ampiezza visiva, ma per un fatto di sicurezza ricordiamo che le lenti chiuse anche nella parte inferiore preservano gli zigomi in caso di impatto.

Abbiamo apprezzato il casco e gli occhiali per la loro polivalenza, come citato nel test il FOREFRONT spazia dall’utilizzo crosscountry a quello più enduristico, ed allo stesso modo gli occhiali PIVLOCK OVERDRIVE: li abbiamo utilizzati durante la corsa per le alte performance offerte ma anche nei momenti senza bici grazie ad una linea estetica sportiva ma al contempo elegante.

Prezzo del casco: 200€ (230€ versione MIPS)
Prezzo degli occhiali: da 199 a 239€ in base al tipo di montaggio

Link Casco FOREFRONT
Link Occhiali PIVLOCK OVERDRIVE
Link produttore SMITH

Testo e foto di Matteo Pedrech
 

Matteo Pedrech